Perchè la Festa della Regina è diventata Festa del Re

La Festa della Regina è una festa nazionale olandese e si celebra ogni 30 aprile per commemorare la nascita della Regina Giuliana.  Ma presto le cose cambieranno.

La Koninginnedag targata 2013 sarà, infatti, l’ultima: dal 2014, l’Olanda, celebrerà la Festa del Re (Koningsdag).  Inoltre, dal 2014, non si festeggerà più il 30 aprile, ma il 26 aprile 2014, il sabato precedente il giorno del compleanno del nuovo re olandese.

Ma andiamo con ordine, e scopriamo cosa si nasconde dietro questo cambiamento epocale.

Come tutti sanno, i Paesi Bassi, sono Monarchia parlamentare e sono quindi retti anche da un monarca.

La regina era Beatrice d’Orange-Nassau, primogenita della regina Giuliana dei Paesi Bassi e del principe Bernardo dei Paesi Bassi.

Nata a Baarn il 31 gennaio 1938, Beatrice, era salita al trono 34 anni fa (il 30 aprile 1980) e, dopo un regno luminoso (anche se spesso criticato), il 28 gennaio 2013 ha annunciato, con un discorso trasmesso  su tutti i canali radio e tv del Nos (Nederlands Omroop Stichting), di abdicare in favore del figlio primogenito Willem-Alexander (che salirà al trono con la moglie Máxima Zorreguieta, sposata nel 2002), il prossimo 30 aprile:

featured4

“Alla fine di quest’anno commemoriamo il momento in cui 200 anni fa il nostro paese è diventato una monarchia, fatto che ha segnato l’inizio di una nuova epoca. La coincidenza di questi due speciali avvenimenti ha rappresentato per me l’occasione di decidere di abdicare. Dopo averci pensato per anni, ora faccio realmente un passo in quella direzione. (…)E’giunto il momento di lasciare le responsabilità per il paese a una nuova generazione, per questo, ho deciso che nel Koninginnedag, nel giorno della regina, nel trentatreesimo anno del mio regno, abdicherò lasciando il trono a mio figlio primogenito Willem Alexander”.

La notizia ha sorpreso il Paese, anche se, in fondo, gli olandesi se l’aspettavano. Oltre alla voglia di rinnovamento ed alla volontà di dare al Paese una guida più moderna, dietro la decisione della Regina Beatrice, si nasconde, probabilmente, una motivazione più personale e dolorosa.

La Regina, desidera ritirarsi dalle scene anche, e soprattutto, per stare accanto al secondogenito, Friso, ricoverato, al Wellington Hospital di Londra, in coma irreversibile in seguito ad un terribile incidente sulla neve avvenuto il 17 febbraio 2012.

L’ultima Koninginnedag, dunque, è coincisa quindi con l’investitura (che in Olanda non è una vera incoronazione, in quanto la monarchia è una carica statale), di Willem-Alexander.

La cerimonia, come da tradizione, è avvenuta nella storica chiesa di Nieuwe Kerk, affacciata su Piazza Dam, dove, davanti al Parlamento a camere riunite ed gli Stati Generali Willem-Alexander ha giurato fedeltà alla Costituzione e ha promesso di adempiere fedelmente alla sua funzione di monarca.